Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ci si chiede spesso quale sia la miglior lunghezza d’onda in termini di efficacia e penetrazione nella laserterapia. Nell’articolo che trovate allegato nella versione originale (potete tradurre dall’inglese con Google Translator) si misurano

le differenze di penetrazione a basso wattaggio, concludendo che gli 808 nm danno risultati notevolmente migliori.

Penetrazione della luce laser a 808 e 980 nm

Figura 1